ascolta live streaming 
Home / News / Strumenti per la fame e il dimagrimento

Strumenti per la fame e il dimagrimento

L’ansia è uno dei problemi più marcati del nostro tempo. La reazione psicologica che ne consegue è spesso un appagamento che va dal “comprasi qualcosa”, al cioccolatino, fino a mangiare tanto. Va detto però che il panorama dei dimagranti è ampio e ve ne diamo la logica per individuare il “vostro”, considerando i più moderni o efficaci. Il caffè verde è un ringiovanente-dimagrante per i suoi antiossidanti, e quindi particolarmente utile dopo i 45 anni o se ci cibiamo molto male. La fucoxantina è fondamentale per limitare la pancia. Quelli a base di caffeina e alghe lo sono per le “tiroidi lente”. La Bromelina (di ananas) lo è per la cellulite. A volte però c’è proprio un problema di… fame continua, dovuta ad ansia od a persone almeno apparentemente serene ma goderecce, che tendono comunque a godere un pò troppo del cibo, mangiando poi molto per abitudine, con tutti i problemi che ne conseguono.
Per questo vi segnaliamo tre rimedi. Nell’ultimo mese in internet si è scatenata una forte publicità all’estratto del frutto della Garcinia cambogia come dimagrante. Si tratta di “un erba” antica, ma studi recenti hanno identificato una dose efficace ben più alta di quanto usavamo, pari a circa 1000mg di HCA al giorno, il suo principio attivo, che si legge in etichetta. Chiaramente in Internet il prezzo è alto, mentre in erboristeria è normale, perlomeno per marche che usualmente lo contengono. Il suo meccanismo consiste nell’inibire un enzima che è essenziale, per trasformare in grasso l’eccesso di zucchero del sangue (glucosio).
Questo è importante perchè quando abbiamo bisogno di energia, sentiamo fame e la nostra tendenza non quella di demolire i grassi depositati, ma di cercare altro “cibo-energia”, continuando quindi al “accumulare”. Un altro rimedio è la Fenilalanina, un aminoacido comune nei cibi, che se usato puro migliora l’umore (dopamina e altro), inibendo il meccanismo della fame direttamente nel cervello. Tra l’altro questa dà anche lucidità,  migliora l’apprendimento  e la memoria. A dire la verità, l’ideale è che siano associate anche al cromo. Questo è un elemento ormai tradizionale nelle diete dimagranti, con il grande merito di essere antidiabetico, che tra l’altro significa migliorare l’utilizzo dello zucchero del sangue (glucosio), in modo che il “mangiare meno” sia sufficiente al corpo, e non chieda altro con la fame. Queste sostanze si trovano in commercio sia da sole che composte assieme.

Walter Pansini

Assiciazione per la libertà di scelta delle Terapie Mediche e di Vaccinazione Alister presenta venerdì 20 giugno, ore 20.00 presso hotel Santin di Pordenone (ingresso gratuito) , Viale Delle Grazie, 9 – Pordenone
Scie chimiche e Geoingegneria
“Ci stanno avvelenando?”
Con la partecipazione di Tom Bosco – Direttore di Nexus; Walter Pansini – Fondatore di Alister, Giorgio Pattera – Biologo.

Per informazioni 3489035858 oppure 3383391496.