Cultura Spettacoli

Teatro VerdiTS: una Stagione per tutti

today16 Settembre 2022

Sfondo
share close
AD

Aprirà il 4 novembre  la Stagione Lirica e di Balletto 2022-23 del Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste. Il primo titolo in programma  sarà Otello, opera  fondante per la storia musicale della città e mancante in cartellone da ben 12 anni. In scena un cast stellare guidato da Daniel Oren, uno dei direttori più amati dalla città e di solida fama internazionale. Sul podio Oren si alternerà all’italiano Ivan Ciampa, tra i direttori più stimati nel mondo sul grande repertorio di tradizione italiana.

In totale verranno presentati sei titoli d’opera e uno di balletto, fra cui una nuova Bohème, un nuovo allestimento del barocco Orfeo ed Euridice e in chiusura Turandot, opera sempre di grande richiamo popolare. Titoli e cast sono stati pensati nello spirito di rafforzare il ruolo di Trieste come crocevia di culture, potenziando le collaborazioni oltre confine, proseguendo la ricerca di nuovi talenti dai territori emergenti nel mondo ormai globalizzato dell’opera, attività di scouting che ha già portato in passato future star internazionali al loro debutto italiano proprio al Verdi. Senza dimenticare la valorizzazione delle migliori intelligenze della regione e un occhio di riguardo al pubblico con incentivi economici per il ritorno alla normale vita d’arte e cultura in città e non solo.

 La Campagna abbonamenti è iniziata  il 15 settembre 2022 e si concluderà martedì 15 novembre 2022. I turni di abbonamento sono sei, come nelle passate stagioni e le giornate di spettacolo, con l’eccezione dell’opera di inaugurazione, sono organizzate nel corso di due fine settimana con tre spettacoli in orario pomeridiano.

La Fondazione per agevolare il ritorno del pubblico a Teatro dopo il difficile periodo della pandemia, ha assunto la decisione di rimodulare la tabella prezzi, di favorire la sottoscrizione degli abbonamenti garantendo agli stessi una maggiore economicità e di presentare una nuova modalità di acquisto per i palchi. Rimangono sempre attive le agevolazioni più vantaggiose per pubblico degli studenti e i giovani fino a 34 anni.

La vendita dei biglietti per i singoli spettacoli ha inizio il 25 ottobre 2022.

Scritto da: Monica Ferri

Rate it

Articolo precedente

Cultura Spettacoli

Una potente Città dei miti

Tre miti, tre eroi Eracle, Filottete e Medea, che si muovono tra noi esempi di semplice umanità. È iniziata  ieri “La città dei miti” trilogia  che il Teatro dei Borgia, in coproduzione con il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, presenta in al Centro Diurno della Comunità di San Martino al Campo, al Magazzino 6 del Porto Vecchio, su un autobus per le vie cittadine sino a domenica 18 settembre. […]

today14 Settembre 2022


0%