Home / News / TPL FVG ascolta il cliente: al via un’indagine di customer satisfaction
Foto TPL FVG
Foto TPL FVG

TPL FVG ascolta il cliente: al via un’indagine di customer satisfaction

TPL FVG lancia la sua prima indagine di customer satisfaction. L’attività, che si protrarrà fino alla prima settimana di dicembre, è stata affidata dal consorzio regionale alla società Demos – istituto specializzato nelle ricerche demoscopiche e di mercato – che realizzerà nelle quattro province 5 mila interviste agli utilizzatori del trasporto pubblico locale per rilevare il livello di qualità attesa e percepita del servizio.

Anche in una fase di emergenza come quella attuale, l’ascolto del cliente è per Tpl Fvg (come lo è sempre stato per le quattro aziende consorziate) un momento fondamentale per misurarne la soddisfazione e mettere in campo le conseguenti azioni correttive e di miglioramento.

Le interviste si svolgeranno sia al telefono e sia alle fermate del servizio e a bordo dei mezzi, nel rispetto rigoroso di tutte le prescrizioni collegate all’emergenza sanitaria. I rilevatori saranno muniti di cartellino identificativo e potranno esibire, su richiesta, una lettera di incarico.

Tanti i parametri che saranno monitorati: dalla frequenza e copertura oraria delle corse alla pulizia dei mezzi, dall’impegno delle aziende a favore dell’ambiente alla puntualità, dallo stile di guida alla sicurezza del viaggio, dalla cortesia e professionalità del personale ai servizi marittimi. Una sezione specifica del questionario sarà poi dedicata ai servizi e ai dispositivi di comunicazione e informazione di Tpl Fvg, su cui si sono concentrati negli ultimi due anni grandi investimenti (dai monitor di bordo ai totem, dalle emettitrici automatiche alle paline elettroniche).

Tpl Fvg ringrazia fin d’ora tutto coloro che accetteranno di partecipare all’indagine, i cui risultati saranno pubblicati entro il mese di gennaio 2021 all’interno della carta dei servizi di Tpl Fvg.

A raccontarvi di più Michele Scozzai Responsabile relazioni con la clientela TPL FVG. Qui l’intervista completa:

Prova anche

Castagne e vino a San Martino

A Radio Chef questa settimana una puntata dedicata alle bontà dell’autunno e a piccole curiosità …

Un commento

  1. Ieri Draghi ha detto che per accedere al bus ci vuole il green pass.Oggi sul piccolo scrivono che non serve!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + sette =