ascolta live streaming 
Home / News / Tragedia in Texas

Tragedia in Texas

Nuova tragedia negli Stati Uniti già duramente colpiti dalle bombe di Boston. A West, una cittadina del Texas a nord di Waco, è esploso per cause ancora da accertare un impianto di fertilizzanti. Secondo le prime informazioni, vi sarebbero almeno due morti accertati e gli ospedali sono stati allertati per ospitare almeno cento feriti. Gli stessi medici, così come le tv locali, tracciano però un bilancio che potrebbe essere ben più grave. “Sono ancora tante le case crollate dove credo ci sia tanta gente in trappola. Temo che ci siano molti, molti morti” ha detto un medico del pronto intervento, George Smith, alla Cnn. Si tratta dello stesso che secondo una tv locale avrebbe parlato di 60-70 morti. La Abc riferisce di circa 200 feriti, di cui almeno 40 molti gravi. Le autorità hanno ordinato l’evacuazione dei circa 2800 abitanti di West a causa di una nube tossica di ammoniaca anidra che provoca gravi danni alla pelle. Molto vasta è l’area coinvolta dallo scoppio: l’esplosione ha praticamente raso al suolo oltre 70 edifici nel raggio di 5 chilometri, riducendo West a una città fantasma. ”Non ho mai visto niente come questo in vita mia: è come una zona di guerra”: Lo ha detto lo sceriffo di West, che non ha potuto far altro che assistere impotente alla distruzione delle tantissime case, abbattute dal violentissimo spostamento d’aria provocato dalla esplosione. Fonte Fanpage.it