News

Trieste Estate 2020: alla Centrale Idrodinamica I Triestini d’oltremare

today23 Luglio 2020

Sfondo
share close
AD

C’è un’emigrazione non troppo lontana nella storia di Trieste, di cui non si parla spesso. Ora quella storia  è al centro di “Triestini d’oltremare”, lo spettacolo del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia interpretato da Andrea Germani e Romina Colbasso con le musiche dal vivo di Mitja Tull, che sarà in scena alla Centrale Idrodinamica del porto Vecchio a partire da venerdì 24 luglio e fino al 9 agosto, all’interno del programma di Trieste Estate. Lo spettacolo raccoglie racconti e profili dei moltissimi che si recarono verso altri paesi d’Europa, anche se le loro mete principali furono le Americhe e soprattutto l’Australia. Un fenomeno a cui – per ragioni economiche e per mancanza di lavoro – furono spinti molti triestini dal secondo conflitto mondiale, fino alla metà degli anni Sessanta e oltre, di cui sono rimasti, fra i cimeli e i ricordi di famiglia, una moltitudine di fotografie, lettere, testimonianze che documentano lo spirito di queste partenze, le utopie e le paure,  le sorprese e le nostalgie

 Nato su idea del direttore Franco Però lo spettacolo, prodotto dalTeatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, è stato presentato lo scorso dicembre  con alcune repliche al Magazzino 26 e da domani è proposto in una cornice  altrettanto significativa e suggestiva: la Centrale Idrodinamica del Porto Vecchio, un luogo da conoscere per il suo fascino e che ben si adatta all’atmosfera de “I Triestini d’oltremare”. Non manca  anche il contributo dell’Associazione Giuliani nel Mondo e il  generoso apporto di molti triestini di oggi, che hanno condiviso i ricordi delle loro famiglie, e del ricco archivio della Fototeca Comunale. Alla realizzazione del progetto hanno collaborato, inoltre,  alcuni studenti del Liceo “F.Petrarca”. L’elaborazione drammaturgica e l’allestimento sono curati dagli stessi Andrea Germani e Romina Colbasso, mentre la cineasta Erika Rossi invece firma l’editing video dello spettacolo.

Le repliche si susseguiranno dal 24 luglio al 9 agosto (escluso il martedì) con inizio alle ore 21. Saranno ammessi 28 spettatori per ogni replica. Data la limitata capienza imposta dalle norme di sicurezza sanitaria, è bene affrettarsi all’acquisto in prevendita, presso il Ticket Point o i circuiti internet. Solo in caso di biglietti rimasti invenduti, questi saranno acquistabili la sera stessa all’ingresso della Centrale Idrodinamica. Il prezzo è di €8 (posto unico) con riduzione a €5 (abbonati al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, Under 26 e Over 65). Informazioni sul sito www.ilrossetti.ite al numero 040-3593511.

Scritto da: Monica Ferri

Rate it

Articolo precedente

Cultura Spettacoli

Teatro Estate 2020 ospita la magia argentina dei TriesTango

TeatroEstate 2020, la rassegna estiva di Udine, entra nel cuore della musica argentina con Magia de Buenos Aires, un concerto attesissimo in programma sul palcoscenico en plein air del Teatro Nuovo Giovanni da Udine venerdì 24 luglio 2020 con inizio, come di consueto, alle ore 21.00. A colorare la scena sarà il TriesTango, il quintetto guidato dal bandoneon di Maurizio Marchesigh si esibirà in un’antologia delle più affascinanti musiche dei compositori argentini della "guardia […]

today22 Luglio 2020

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

1 × due =


Diretta Damilano

con Igor Damilano
0%