Home / News / 101 Eventi / Trieste Maker Faire: la scienza nelle vostre mani

Trieste Maker Faire: la scienza nelle vostre mani

Un evento per il grande pubblico nel centro della città di Trieste per il festival “Science in the City” di ESOF2020: Venerdì 4 e Sabato 5 Settembre si svolgerà in Piazza Unità d’Italia il tradizionale appuntamento della Trieste (non-più-Mini) Maker Faire –che dal 2014 attira ogni anno migliaia di visitatori nel campus del Centro di Fisica di Miramare– e che con questa edizione diventa più grande, abbraccia la scienza e le tecnologie spaziali e si sposta nella prestigiosa e affascinante sede del “salotto buono” della città di Trieste!
Orario: Venerdì 4 e Sabato 5 Settembre dalle ore 14:00 alle 21:00. Ingresso gratuito!
Nel centro di Trieste oltre un centinaio di makers e scienziati sono pronti ad accompagnare i partecipanti in un entusiasmante viaggio nella creatività, nella tecnologia e nella ricerca, per scoprire insieme invenzioni e progetti stupefacenti, sempre imparando ma alla maniera del maker: divertendosi, esplorando, giocando e sperimentando.
L’evento fa parte del festival “Science in the City” di ESOF 2020: la Maker Faire Trieste –in questo anno 2020 che, pur nelle mille difficoltà del periodo, onora il capoluogo giuliano del titolo di città europea della scienza– perde il “Mini” nel titolo per crescere a livello internazionale e incorpora al suo interno un settore dedicato alla scienza e uno incentrato invece su scienza e tecnologia dello spazio. Insomma, la già spettacolare festa dell’ingegno e della creatività si reinventa e si espande.
Come già negli anni scorsi l’evento Maker Faire Trieste gode del sostegno istituzionale e finanziario della Regione Friuli Venezia Giulia, mentre il Comune di Trieste è partner e co-organizzatore dell’evento, assieme all’ICTP e al Laboratorio dell’Immaginario Scientifico di Grignano: quest’ultimo, presente già dalla prima edizione a Grignano, quest’anno porterà le sue storiche e preziose competenze nella divulgazione di argomenti scientifici e tecnologici e provvederà alla complessa organizzazione della logistica nel centro cittadino. Partner tecnico è il FabLab Scientifico dell’ICTP, che diffonde e promuove il nome della città di Trieste a livello internazionale attraverso la rete delle Maker Faire, di MAKE Community e dei Fablab. La maggioranza dei maker proviene solitamente dalle quattro province di Trieste, Udine, Gorizia e Pordenone ma come nelle passate edizioni si attendono anche espositori da Slovenia, Croazia e altre nazioni europee.
La Maker Faire Trieste 2020 non sarà solamente un’esposizione di invenzioni, progetti e prototipi originali dei maker, ma comprenderà anche un settore per scoprire e interagire con la scienza e uno incentrato su scienza e tecnologia dello spazio. Obiettivo primario dell’evento è quello di avvicinare soprattutto i giovani al lato creativo di questi campi del sapere umano, di appassionarli al loro affascinante mondo e –perché no?– di incuriosirli verso un possibile futuro professionale in questi ambiti. Il pubblico a cui i partner e gli espositori si rivolgono spazierà da quello dei giovanissimi fino agli adulti.

Per scoprire di più su tutti i dettagli, il programma completo e novità visitate il sito trieste.makerfaire.com

@MFTrieste

Prova anche

Settimana Europea della Mobilità

Una panoramica, una Trieste da scoprirea KM0…Igor Damilano con Alessandra Richetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − nove =