ascolta live streaming 
Home / News / Cultura Spettacoli / "Viaggi a perdere" di Rossana Vesnaver

"Viaggi a perdere" di Rossana Vesnaver

Sala Alessi – Circolo della Stampa – Corso Italia 13 – Trieste

Rossana Vesnaver con il suo ” Viaggi a perdere” è la protagonista del terzo appuntamento di “ Un giornalista, un libro, un vino”, giovedì 30 maggio, al Circolo della Stampa di Trieste alle 17.30. Nel romanzo d’esordio, Rossana Vesnaver racconta di viaggi, avventure, incontri e spostamenti lungo un solo percorso di ricerca: la ricerca di autenticità, nella vita, nel lavoro, ma soprattutto nei rapporti. Vesnaver descrive tanti “ Viaggi a perdere “ attraversati grazie a un’insospettabile ironia, e un’ incrollabile tenacia. Giornalista dal 1993, Rossana Vesnaver, ha cominciato la professione a Tv Capodistria, passando poi alla Rai, prima al Tg2, quindi alla sede regionale del Friuli Venezia Giulia, dove attualmente lavora.

Com’è stato per i pomeriggi dedicati a Furio Baldassi e a Silvio Maranzana, anche l’incontro di giovedì 30 maggio avrà dei co-protagonisti. Si tratta del produttore di vini del Carso Sandi Skerk, che racconterà del paradossale rapporto tra un vino autentico e la burocrazia, e la titolare della libreria Ubik di Trieste, Laura Terdossi , che parlerà dell’avventura in cui si è lanciata aprendo una nuova libreria in un momento di crisi.

Il ciclo “ Un giornalista, un libro, un vino” continuerà nella prossima stagione, con nuovi incontri dedicati ai giornalisti-scrittori, agli editori e ai venditori di libri e ai produttori dei migliori vini del Friuli Venezia Giulia.

Gli incontri fanno parte delle iniziative promosse in occasione del cinquantesimo anniversario di fondazione del Circolo della Stampa . L’iscrizione al sodalizio è aperta a tutti, proprio per rinsaldare un rapporto degli operatori dell’informazione con la società civile nelle sue diverse articolazioni. Un rapporto che arricchisce tutti e che fa sempre più del Circolo della Stampa una casa comune nella quale discutere nella più grande libertà senza vincoli di appartenenza, appassionati solo al confronto delle idee, alla cultura, alla conoscenza.