Home / News / In evidenza / Virus, prevenzione, alimentazione e sport, e-cigarette: i temi di Science & the City Young a Trieste

Virus, prevenzione, alimentazione e sport, e-cigarette: i temi di Science & the City Young a Trieste

La manifestazione Science&theCity_Young porterà ancora una volta la scienza in centro città a Trieste, con una formula rivolta soprattutto ai giovani è organizzato da Serena Zacchigna, Professore di Biologia Molecolare all’Università degli Studi di Trieste e direttrice del laboratorio Cardiovascular Biology dell’ICGEB, esperta a livello internazionale nel campo della ricerca sulle malattie cardiovascolari.
Tre incontri si terranno al Teatro Miela, mercoledì 9 e 16 settembre e martedì 29 settembre 2020, mentre venerdì 25 settembre Science&theCity_Young si sposta in piazza Unità in occasione di Trieste Next – Festival della ricerca scientifica.
Tutti gli incontri hanno inizio alle ore 18.00 e vedranno esperti della ricerca bio-medica confrontarsi su tematiche di nuova generazione – i virus, i tumori, i vaccini, le malattie cardiovascolari – definendo i rischi e le conseguenze delle nostre scelte e dei nostri stili di vita. Obiettivo della manifestazione è offrire al pubblico, e ai giovani in particolare, l’opportunità di incontrare medici, scienziati e ricercatori, oltre che esperti in comunicazione scientifica. Gli appuntamenti avranno un taglio dinamico e veloce e seguiranno il formato dei talk show, in cui un parterre di esperti si confronterà per 60 minuti su un tema di attualità scientifica. Tramite innovativi metodi di comunicazione, apertura mediatica sui social, sondaggi istantanei e l’attiva partecipazione sul palco di studenti dell’Università di Trieste per facilitare l’interazione con il pubblico e stimolare il dibattito. Alla fine di ogni incontro, il pubblico in sala avrà la possibilità di rivolgere domande direttamente ai relatori. Tutti gli appuntamenti di Science&theCity_Young saranno moderati da Serena Zacchigna.

 

Presentato sotto l’egida di ESOF, si inizia con l’appuntamento di mercoledì 9 settembre, alle ore 18:00 al Teatro Miela, con gli esperti internazionali Mauro Giacca, già Direttore Generale
dell’ICGEB, ora a King’s College London, UK, e Luigi Naldini, Direttore del San Raffaele  Telethon Institute for Gene Therapy, IRCCS, Ospedale Universitaria San Raffaele, Milano, Italia che apriranno un dibattito sui Virus: amici o nemici?
Il secondo appuntamento sarà mercoledì 16 settembre alle ore 18.00 al Teatro Miela dal titolo: Tumori contagiosi, vaccinarsi si può, centrato sul legame tra virus e tumori e su possibili vaccini. Ne parlerà Marcello Pinti, Professore associato di patologia generale presso l’Università di Modena e Reggio Emilia e Ricercatore AIRC che inizierà con una panoramica sulle infezioni virali strettamente correlate allo sviluppo di tumori. Poi sarà la volta di Paola Massimi, ricercatrice nel laboratorio di Tumour Virology e collaboratrice di Lawrence Banks, attuale Direttore generale dell’ICGEB ed esperto a livello internazionale di Papillomavirus umano (HPV).
L’appuntamento di venerdì 25 settembre, alle 18.00 nell’AREA Talk in Piazza Unità, avrà luogo nell’ambito della manifestazione Trieste Next – Festival della ricerca scientifica. Si parlerà del ruolo dell’alimentazione e dell’attività fisica nella prevenzione di molte malattie. Il titolo di quest’ultimo appuntamento è: Mordi e fuggi, l’elisir di lunga vita. Il primo ospite sarà Michela Zanetti, coordinatrice del team nutrizionale e diabetologico ospedaliero dell’Università degli Studi di Trieste, che illustrerà le caratteristiche e l’importanza di una corretta nutrizione.
L’aspetto sportivo, e il suo effetto sulla nostra salute sarà invece trattato da due esponenti di Allianz Pallacanestro Trieste: Andrea Pecile, responsabile del settore giovanile, e Lorenzo
Giannetti, preparatore atletico del settore giovani. All’evento parteciperanno numerosi atleti del settore giovanile di Allianz Pallacanestro Trieste.
Martedì 29 settembre si ritorna al Teatro Miela alle ore 18 per affrontare il tema: Sigarette Ecigarette,cosa rischiamo veramente? Le sigarette elettroniche (e-cig) e i dispositivi con tabacco riscaldato sono sempre più popolari, soprattutto tra i giovani ma, come segnala l’Organizzazione Mondiale della Sanità, sono prodotti non proprio innocui per la salute né di chi “svapa” né di chi sta accanto. Il primo ospite sarà Roberto Boffi, Pneumologo Responsabile della S.S.D. Pneumologia Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori e membro del Comitato Scientifico per la lotta al fumo di Fondazione Umberto Veronesi; uno dei massimi esperti nel campo delle patologie polmonari legate al fumo di sigaretta, sia tradizionale che elettronica. A seguire, il pneumologo Marco Confalonieri, Direttore Struttura complessa di Pneumologia Asugi, Trieste e Giancarlo Sturloni, giornalista scientifico ed esperto di comunicazione del rischio, approfondiranno il tema della percezione e accettazione dei rischi in campo sanitario e dell’efficacia degli interventi di prevenzione.

L’ingresso agli incontri è libero fino a esaurimento dei posti disponibili. Tutti gli eventi sono in italiano.

Per partecipare al’evento: https://www.icgeb.org/trieste-science-the-city-young-registration/

Serena Zacchigna, organizzatrice e moderatrice dell’evento, ci ha illustrato il programma in questa intervista:

 

Prova anche

Il depuratore di Servola apre le sue porte ai cittadini

Lo sapevate che Trieste ha l’unico depuratore al mondo che…”parla con il mare” e che …

Decameron Miela prosegue con Rumiz

Sabato 19 settembre, alle ore 18.30, sul palco del teatro Miela un appuntamento da non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 − uno =