Home / News / In evidenza / Viva le fritole! Il contest dedicato alle frittelle degli ascoltatori

Viva le fritole! Il contest dedicato alle frittelle degli ascoltatori

Con Fabiana Romanutti  di QB quantobasta abbiamo presentato il contest “Viva le fritole!” dedicato alle vostre ricette di frittelle.

Per partecipare è sufficiente inviare la vostra ricetta scritta in modo chiaro, accompagnata da una foto in buona risoluzione. Sono ammesse tutte le varianti di fritole. È prevista anche una sezione speciale per le fritole salate. Se la ricetta sarà accompagnata da una storia o ricordo personale, ciò costituirà titolo di merito al momento della valutazione da parte della giuria.

La giuria è composta da Barbara Pernar di Radio Punto Zero, Fabiana Romanutti direttore del mensile qbquantobasta, Sebastiano Scaggiante della Pasticceria Eppinger, Alessandro Giudici consulente di pasticceria, Linda Simeone de Le vie delle foto.
Il primo classificato avrà in omaggio il libro cartonato “Com’è dolce Trieste”: il secondo classificato il libro “In cucina con il mais. Non solo polenta”. Ci saranno anche degli omaggi a sorpresa.
Per tutti gli altri partecipanti le cui ricette entreranno nella selezione della giuria è previsto l’invio di un codice sconto da parte di qubì editore per l’acquisto dei due volumi.
Le ricette e le foto accompagnate da nome, cognome, indirizzo vanno inviate a: [email protected]
Durata del contest: dal 1 febbraio 2021 al 16 febbraio 2021 compresi.
Le migliori ricette verranno annunciate venerdì 19 febbraio alle 12.15 su Radio Punto Zero nel corso della trasmissione “Per saperne quanto basta”.
È inoltre prevista la pubblicazione di un e-book, che sarà inserito sul quotidiano on line www.qbquantobasta.it con le migliori ricette pervenute!

#vivalefritole

L’annuncio del contest in diretta con Fabiana Romanutti:

 

Prova anche

Il depuratore di Servola apre le sue porte ai cittadini

Lo sapevate che Trieste ha l’unico depuratore al mondo che…”parla con il mare” e che …

Trieste Next 2021 un viaggio tra benessere, sostenibilità e scienza

È possibile conciliare il benessere degli esseri umani con la sostenibilità e può la scienza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − diciotto =