play_arrow

Podcast

Despar e le Questure del Friuli Venezia Giulia insieme contro la violenza di genere

today7 Marzo 2022

Sfondo
share close
AD
  • cover play_arrow

    Despar e le Questure del Friuli Venezia Giulia insieme contro la violenza di genere Maria Musil


“La violenza non è un atto d’amore – Non sei sola”, questo il titolo della campagna informativa promossa da Aspiag Service, concessionaria dei marchi Despar, Eurospar ed Interspar per il Triveneto, Emilia Romagna e Lombardia e la Polizia di Stato per parlare al Friuli Venezia Giulia di prevenzione e contrasto alla violenza sulle donne.

Dal 2020 Despar (Aspiag Service) e la Polizia di Stato hanno avviato una collaborazione per fare congiuntamente informazione e prevenzione su diversi temi che rappresentano anche in Friuli Venezia Giulia problematiche sociali importanti: come la devianza giovanile legata al bullismo e al cyberbullismo, il contrasto alle pratiche negative al volante e gli effetti alla guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche, i furti, i raggiri e le truffe a danno delle persone anziane.

Questa nuova iniziativa, promossa da tutte e quattro le Questure del Friuli Venezia Giulia, mira a realizzare una campagna di sensibilizzazione e informazione su un problema sempre più presente e grave nella nostra società, con l’obiettivo di eliminare gli stereotipi, promuovere la prevenzione e costruire un filo diretto con le forze dell’ordine.

Ad approfondire l’iniziativa ai nostri microfoni: Irene Tittoni, Questore di Trieste, Fabrizio Cicero Santalena, Coordinatore Despar per il Friuli Venezia Giulia, Roberto Dipiazza, Sindaco di Trieste, Annunziato Vardè, Prefetto di Trieste. Qui il video:

Gli episodi di violenza sulle donne continua­no infatti a segnare con drammatica regolarità le cronache e, come ha confermato la Commissione d’inchiesta sul femminicidio del Ministero dell’Interno, durante il periodo di lockdown causato dalla pandemia è stato rilevato un aumento di casi di violenza di genere, soprattutto legata alle maggiori difficoltà delle donne a denunciare.

Informazioni e indicazioni verranno veicolate tramite degli opuscoli informativi, messi a disposizione in tutti gli 80 punti vendita Despar, Eurospar e Interspar a gestione diretta e in alcuni punti vendita affiliati del Friuli Venezia Giulia. Le brochure hanno il compito di fornire alle persone indicazioni pratiche e ricordare i numeri utili a cui rivolgersi per denunciare episodi di violenza. Nel volantino troverà inoltre spazio la promozione di YouPol, l’APP della Polizia di Stato, che permette a vittime e testimoni di atti di violenza domestica di chiedere aiuto tramite un contatto diretto, anche in forma anonima.

Questa iniziativa si inserisce nell’ambito delle azioni di responsabilità sociale che Despar (Aspiag Service) mette in campo nelle regioni in cui è presente con l’obiettivo di creare legami sempre più forti con le comunità.

Per approfondire: www.despar.it


Podcast

Rate it
AD
0%