fbpx
play_arrow

Basket FVG

Futurosa Trieste, grande show al PalaTrieste. Le #F portano Costa Masnaga a Gara 3.

today3 Maggio 2024

Sfondo
share close
AD
  • cover play_arrow

    Futurosa Trieste, grande show al PalaTrieste. Le #F portano Costa Masnaga a Gara 3. Maria Musil


Ospite in questa puntata coach Andrea Mura.

 

Splendida squadra, splendido pubblico, splendida festa del basket e della solidarietà: una serata da incorniciare per Futurosa Forna Basket Trieste che davanti a tantissimi tifosi, per lo più giovanissimi, batte la favorita Costa Masnaga, costringendo le lombarde a una Gara 3, che forse non avevano previsto. Sugli spalti si celebra anche la festa della solidarietà con la raccolta a sostegno dell’Associazione Un Canestro per Te per la lotta contro la SLA, nel nome dell’amico Federico Franceschin.

 

La squadra
Prive di Rosset e di Tempia scavigliata, con Visintin non in perfette condizioni, con le rotazioni ridotte all’osso e una panchina piena di Under, Futurosa sfodera una prestazione di livello assoluto: cuore, tecnica e una perfetta gestione tattica dalla panchina per domare una delle squadre più forti di tutta la categoria. C’è da dire che, se Costanza Miccoli (28 punti di Costanza, 75% dal campo e 11 rimbalzi) e Giorgia Sammartini (27 punti, 3/5 dall’arco e 9 rimbalzi) giocano in questo modo, diventa dura per tutti. La vittoria è però frutto di una superba prestazione di squadra, con un’ottima prestazione difensiva e attente letture offensive, fatte di P&R e continui tagli in backdoor, che hanno messo in grande difficoltà la difesa lombarda. Futurosa controlla i rimbalzi  (40 vs 39), detta il ritmo, accelerando quando serve, esce bene dal pressing di Costa e costruisce passo dopo passo un piccolo capolavoro.

 

La partita
La partita corre in equilibrio per oltre 30 minuti: Futurosa parte meglio, ma Costa è squadra quadrata e solida, ricuce e alla fine del secondo quarto scappa sul 38-32, massimo vantaggio dei primi 20 minuti. Piccoli strappi anche nel terzo quarto, ma sono gli ultimi 10 minuti a confezionare il capolavoro rosanero. Costa, che pare avere più energia per le maggiori rotazioni, scrive un parziale di 2-11 che sembra chiudere definitivamente il match a 5 minuti dalla sirena. Ma Futurosa non vuole chiudere così davanti al suo pubblico. Ancora il duo Miccoli-Sammartini, con gli importantissimi canestri di Camporeale, Carini e Ostojic, piazza un devastante 17-1 negli ultimi minuti: Costa è tramortita e parte la grande festa in campo e sugli spalti.

 

Aspettando Gara 3
Futurosa meritava, dopo un ottimo campionato, questa festa tra i suoi tifosi, e la parola fine non è assolutamente ancora scritta. Ora tutta la pressione è sulle spalle di Costa. Appuntamento domenica 5 maggio in Brianza per Gara 3.

 

Gli aggiornamenti con Futurosa iVision Trieste ritornano ogni venerdì alle 11.45. Per seguire la squadra www.futurosa.it e sulle pagine social.


Basket FVGIntervistePodcast

Rate it
AD
0%