fbpx
play_arrow

Interviste

Futurosa Trieste, Marta Ostojic presenta la sfida contro Treviso

today1 Dicembre 2023

Sfondo
share close
AD
  • cover play_arrow

    Futurosa Trieste, Marta Ostojic presenta la sfida contro Treviso Maria Musil


Entriamo nel backstage delle Futurosa #Forna Basket Trieste e conosciamo meglio la giovane e talentuosa giocatrice croata Marta Ostojic, considerata uno dei giovani talenti più importanti del basket croato, ma non solo, ha indubbiamente una prospettiva internazionale. In questa intervista una chiacchierata sulla squadra, ma anche la sua vita a Trieste, il livello della serie A2 italiana e i suoi progetti futuri.

 

Prossima sfida
Archiviata la pratica Alpo, per Futurosa è tempo di trasferta sul parquet della Nuova Pallacanestro Treviso per un altro incontro importante ai fini della definizione del valore di questa squadra nel girone. Campo molto ostico quello di Treviso, sia per le condizioni ambientali e sia per il tipo di gioco della squadra della Marca, impostato sulla difesa (non a caso la migliore del girone) e sulla capacità di rompere schemi e ritmi delle avversarie.

 

Anche domani sarà Futurosa a provare a fare il match e imporre il suo gioco, una cosante nella pallacanestro di sistema e letture voluta dal coach. Appuntamento alle ore 19:00 al PalaPascale di Treviso. Diretta sul canale Youtube della Nuova Pallacanestro Treviso (qui).

 

Il pre-partita di coach Andrea Mura
Una partita che si prospetta quindi difficile e ruvida
Il fortino di Treviso è un campo complicato e le nostre ragazze lo sanno bene; Martina Treviso è squadra fisica, aggressiva, che giocherà per spaccare il nostro gioco, noi dovremo essere capaci di tenere il nostro ritmo e il nostro equilibrio come fatto a Vicenza e in casa con Alpo”.

 

Quale sarà il piano partita?
“Noi abbiamo il nostro sistema di gioco e quello vale in ogni match, imporlo è la chiave per affrontare tutte le partite della stagione. Dovremo girare molto la palla, coinvolgere tutte nel sistema offensivo, giocare tanto dentro-fuori e sfruttare i mismatch e la nostra fisicità. In difesa, come abbiamo fatto benissimo con Alpo, tenere le penetrazioni (controllando soprattutto Vespignani, il motore della squadra) e le transizioni e fare meglio il tagliafuori per non concedere rimbalzi offensivi. I rimbalzi saranno anche domani una delle chiavi per noi, per mantenere i nostri equilibri e non far correre Treviso.”

 

Gli aggiornamenti con Futurosa #Forna Basket Trieste ritornano il lunedì per uno sguardo al risultato del weekend e ogni venerdì alle 11.45. Per seguire la squadra www.futurosa.it e sulle pagine social


IntervistePodcast

Rate it
AD
0%