fbpx
play_arrow

Interviste

Maravee Circus, acrobati del Corpo e della Psiche: i prossimi appuntamenti

today24 Giugno 2024

Sfondo
share close
AD
  • cover play_arrow

    Maravee Circus, acrobati del Corpo e della Psiche: i prossimi appuntamenti Maria Musil


Con un’edizione speciale, ricca di novità, dal 27 giugno ritorna il rocambolesco Festival Maravee Circus! Incentrato sulla figura e sulla metafora dell’acrobata, che sta in equilibrio precario, ma senza mai cadere, propone un percorso fruitivo da “fiato sospeso”. La novità di quest’anno è il filo teso fra corpo e psiche. Un sottile filo ironico e poetico che intreccia acrobazie fisiche, ginniche, mentali e verbali nell’improbabile dialogo fra linguaggi diversi: dalla danza aerea alla Commedia dell’Arte, dal canto lirico al canto gregoriano, dalla danza verticale alla parola in free style, dall’arte visiva al cinema.

 

Un’edizione che nel “teatro quotidiano” degli Acrobati fisici e mentali propone un’energica gara fra corpo e psiche. E’ un intenso viaggio, che si srotola in quattro diversi appuntamenti tracciando un percorso storico, architettonico e naturalistico che premia la bellezza della nostra regione. Dalla splendida architettura industriale dell’ex Centrale idroelettrica di Malnisio alla magica apparizione dei castelli della zona collinare – Susans, Gemona e Colloredo – il Festival trasfigura il passato con lo stupore che innerva l’arte e lo spettacolo contemporanei.

 

Ideata e diretta da Sabrina Zannier, ospite in questa intervista per scoprire in anteprima il primo appuntamento, l’edizione inscena una ricca carrellata di artisti, provenienti dall’ambito teatrale, circense, ginnico-coreutico, canoro, dall’arte visiva e dal cinema. Chiamati a collaborare in insoliti intrecci narrativi e visivi, danno vita a quattro  diversi spettacoli tra giugno e luglio, e a una mostra visitabile fino a fine settembre.

 

L’inaugurazione in programma giovedì 27 giugno alle 21 all’ex Centrale idroelettrica di Malnisio è un ricco appuntamento che affianca lo spettacolo itinerante e su palco intitolato AcrobaticaMente – con Claudia Contin Arlecchino, Ensemble Armonia, Laura Menegon ed Elisa Grillo (acrobate di Tumblerart) alla Mostra di scultura, pittura, video e cortometraggio intitolata In bilico. Aperta fino al 29 settembre, presenta le opere di Willy Verginer, Christian Verginer, Mauro Fornasier, Debora Vrizzi e Cabiria Lizzi.

 

Qui l’intervista con Sabrina Zannier.


IntervisteTeatro

Rate it
AD
0%