Le nostre dirette

Artigiani in diretta dal Centro Restauro di Pordenone con Renato Portolan

today26 Maggio 2022

Sfondo
share close
AD

Il restauro è il momento metodologico del riconoscimento dell’opera d’arte, nella sua consistenza fisica e nella duplice polarità estetica e storica, in vista della sua trasmissione al futuro, senza cancellare ogni traccia del suo passaggio nel tempo. Continua il viaggio con “Artigiani in diretta” in collaborazione con Confartigianato Pordenone che ci porta al Centro Restauro di Pordenone in compagnia di Renato Portolan. Qui qualche immagine dal laboratorio:

STORIA
Il Centro Restauro Srl, società pordenonese nata il 2 maggio 2012 dal conferimento del ramo d’azienda della ditta individuale Centro Restauro di Portolan Renato, opera dal 1980 con e per le Soprintendenze, gli Enti Pubblici e la committenza privata nella conservazione e nel restauro del patrimonio storico–artistico.

Il legale rappresentante e direttore tecnico, restauratore Portolan Renato, diplomatosi nel primo corso di studi quadriennali (1977 – 1980) presso il Centro Regionale di Catalogazione e Restauro di Villa Manin, Passariano (UD), esercita l’attività in qualità di professionista abilitato ai sensi dell’art. 182 del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004 e successive modificazioni e, dal 1990, è docente di conservazione e restauro della pittura murale presso Enti ed Istituti Regionali. Il socio Vandenheede Cécile, con qualifica di chimico di laboratorio, aggiorna metodi e processi di intervento a controllo e garanzia dei risultati.

Come disse Cesare Brandi “… si restaura solo la materia dell’opera d’arte… il restauro deve mirare al ristabilimento dell’unità potenziale dell’opera d’arte, purché ciò sia possibile, senza commettere un falso artistico o un falso storico e senza cancellare ogni traccia del passaggio dell’opera d’arte nel tempo…”

INTERVENTI

La società Centro Restauro Srl opera attraverso interventi di

  • Restauro e conservazione: su opere mobili (dipinti su tela, tavola, sculture lignee e materiale cartaceo) ed opere immobili (affreschi, pitture murali, intonaci storici, marmorini, stucchi, apparati architettonici marmorei e lapidei e strutture lignee, quali soffitti altari, cori, stalli, casse d’organo e cantorie);
  • Diagnostica: indagini tecniche e scientifiche (fisico-chimiche), di cantiere e di laboratorio, atte a rilevare e documentare la tecnica di esecuzione, i materiali costitutivi e lo stato di conservazione sia preliminarmente agli interventi di restauro sia di supporto a studi storico – artistici e a progettazioni;
  • Documentazione: rilievi architettonici, ricostruzioni grafiche e documentazioni fotografiche di supporto all’attività di restauro e alla divulgazione;
  • Assistenze: lavori di pronto intervento e manutenzione di supporto a mostre ed esposizioni con redazione della schedatura delle opere d’arte esposte (Condition Report) e la valutazione dei parametri ambientali della sede espositiva sia in fase di allestimento che durante l’esposizione ed il disallestimento delle mostre, al fine di documentare lo stato di conservazione delle opere, a garanzia di prestatori, organizzatori e corrieri;
  • Insegnamento;
  • Arti decorative applicate: le particolari esigenze di progettisti e committenze private nel coniugare l’antico con il contemporaneo possono trovare una risposta nelle nostre applicazioni e realizzazioni ex-novo utilizzando le tecniche del passato.

Una nuova puntata di “Artigiani in diretta” in collaborazione con Confartigianato Pordenone vi aspetta ogni martedì alle 16 sui canali di Radio Punto Zero. 

Qui il podcast della puntata completa:

Scritto da: Maria

Rate it

Articolo precedente

News

Cantine Aperte, un weekend per scoprire e assaporare le eccellenze del Friuli Venezia Giulia

Sabato 28 e domenica 29 maggio ritorna il tanto atteso appuntamento con Cantine Aperte in Friuli Venezia Giulia. Un weekend per degustare gli eccellenti vini regionali ed entrare in contatto con la storia dei viticoltori che da sempre animano, con il loro paziente lavoro, uno dei territori d’eccellenza della viticoltura italiana, tutto da scoprire e assaporare. Qui è possibile scoprire tutte le cantine aderenti e le modalità di prenotazione e […]

today26 Maggio 2022

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

4 × 1 =


Vintage

con Paul Dj
0%