Le nostre dirette

Carlo Sgorlon, alla bibiolteca civica Joppi di Udine donati libri e manoscritti dello scrittore friulano

today26 Gennaio 2022

Sfondo
share close
AD

Gli eredi del professor Carlo Sgorlon hanno deciso di donare l’intero patrimonio di libri e documenti appartenuti al famoso scrittore friulano alla biblioteca civica Vincenzo Joppi di Udine. Insieme a questi anche alcuni mobili con i quali verrà ricreato lo studio di Sgorlon all’interno della biblioteca nella sede centrale di palazzo Bartolini. A raccontarci di più l’assessore alla cultura del Comune di Udine Fabrizio Cigolot:

LA VITA DI CARLO SGORLON
Secondo di cinque figli, Carlo Sgorlon nasce a Cassacco, un piccolo centro a pochi chilometri da Udine, da Antonio (sarto) e Livia (maestra elementare). Trascorre il periodo della giovinezza prevalentemente in campagna a casa dei nonni, assimilando la cultura del Friuli rurale, che tanta parte rappresenterà nella sua produzione letteraria.

Dopo un inizio di studi incostante, compiuti i diciotto anni viene ammesso alla Scuola Normale Superiore di Pisa, presso la quale si laurea in Lettere con una tesi su Franz Kafka. Poi si trasferisce in Germania per la specializzazione, che consegue a Monaco di Baviera. Subito dopo ha inizio la sua attività di insegnante di Lettere alla scuola secondaria e parallelamente di scrittore. Sposato con Edda Agarinis, Sgorlon si è trasferito ad Udine dove ha vissuto per tutto il resto della propria vita. Morì il giorno di Natale del 2009. Riposa nel cimitero di Raspano, frazione del suo comune di nascita. La moglie ha promosso eventi e iniziative in memoria del marito sino alla sua morte, avvenuta a Palmanova il 12 gennaio 2021. (Fonte: wikipedia.org/CarloSgorlon)

Per rimanere sempre aggiornato su tutte le news del Friuli Venezia Giulia, seguici sul canale Telegram o inviaci un whatsapp o Telegram

Scritto da: Maria

Rate it

Articolo precedente

Le nostre dirette

Valorizzare i luoghi di fede e spiritualità, a Udine presentato il Progetto Look Up

Si è tenuta a Palazzo D’Aronco la conferenza stampa di presentazione del sito internet, del video promozionale e del manuale relativi al Progetto Interreg Look Up, di cui il Comune di Udine è capofila. Gli altri partner sono la Congregazione Suore Orsoline del Sacro Cuore di Maria, Bildungshaus Osttirol e Turismusverband Osttirol. Il progetto intende promuove e valorizzare i luoghi di fede e spiritualità presenti sul territorio come spazi nei […]

today25 Gennaio 2022

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

quattro − quattro =


0%