fbpx

In evidenza

Friuli Doc, presentato il programma della 28esima edizione

today2 Settembre 2022 2

Sfondo
share close
AD

Udine si prepara ad inaugurare la 28esima edizione di FRIULI DOC, ricco il programma di appuntamenti e gastronomia. Prerogativa necessaria per una kermesse che non rappresenta solo un prodotto o un singolo settore, ma la celebrazione della cultura, delle tradizioni, dello spirito e delle eccellenze vinicole e gastronomiche di un territorio grande e variegato.
L’inaugurazione, in programma il prossimo 8 settembre alle 17.30, sarà l’occasione per dare il via a una quattro giorni durante i quali la città offrirà ai suoi ospiti un fuoco d’artificio di opportunità di svago, studio, intrattenimento e gratificazione dei sensi.

Ne abbiamo parlato in questo servizio dopo la conferenza stampa di presentazione con l’assessore Maurizio Franz, il professor Federico Nassivera dell’Università di Udine e l’assessore regionale Sergio Emidio Bini:

L’evento potrà contare sul volano offerto dall’eccellente performance turistica registrata in questi mesi. Un risultato ottenuto anche grazie alle norme e alle iniziative legate a Udine sotto le stelle, fattori che hanno ridisegnato l’attrattività della città durante e dopo l’emergenza Covid-19.
L’offerta di Friuli DOC sarà distribuita nelle più belle vie e piazze del centro. Piazza Libertà, via Mercatovecchio, il Castello, via Savorgnana, via Aquileia, piazza Matteotti e tutte le altre tradizionali sedi dell’evento si distribuiranno stand, esibizioni di show cooking, incontri, concerti, aree degustazione, laboratori, mostre ed esposizioni. Come per tradizione tutti i musei della città rimarranno aperti.

Tra i protagonisti non mancheranno le eccellenze friulane come il prosciutto di San Daniele e il Montasio, le specialità della montagna, della collina e del mare, i produttori di Io Sono Friuli Venezia Giulia, piante, funghi, spezie, frutta e verdura del territorio, gli stand artigiani e gli stand gastronomici di Trieste e della Stiria.
Quest’anno, alla straordinaria tradizione delle osterie udinesi, ciascuna caratterizzata da un’intrigante proposta di abbinamento cibo-vino, si affiancano i ristoranti di Udine Cooking con dieci indirizzi di ottimo livello e altrettanti menu del territorio che completano la proposta di ospitalità di Friuli DOC.
Per la pubblicità è stato utilizzato ancora il tappo di sughero con il nome Friuli DOC e l’angelo. La decisione di utilizzare nuovamente l’immagine 2021 costituisce un cambio di approccio finalizzato a massimizzare i risultati promozionali. Obiettivo di questa scelta, che applica una delle regole base della comunicazione, è infatti consolidare la riconoscibilità del brand e costruire progressivamente un patrimonio di notorietà sempre più forte.
Se l’immagine si conferma, completamente nuovo è invece il sito internet di Friuli DOC. Una guida digitale della manifestazione disponibile anche in inglese e tedesco, completa, facile da consultare e funzionale alle esigenze della promozione. Nelle vie della città 14 prismi informativi alti due metri aiuteranno i visitatori a orientarsi rendendo il brand Friuli DOC protagonista.

“Sarà un’edizione nel segno della continuità. Friuli Doc permette di far conoscere i prodotti tipici del nostro Friuli. Ogni anno in questi quattro giorni di festa si incontrano tante Pro Loco del Friuli che organizzano momenti di grande convivialità a Udine, capitale di questo storico e importante territorio. Auguriamo a tutti coloro che frequenteranno la manifestazione di poter godere in libertà di questi ampi spazi della nostra città senza le restrizioni dovute al Covid-19”. Ha affermato il Sindaco
di Udine, Pietro Fontanini.

Scritto da: Maria

Rate it

0%