In evidenza

Friuli Doc, presentato il programma della 28esima edizione

today2 Settembre 2022 2

Sfondo
share close
AD

Udine si prepara ad inaugurare la 28esima edizione di FRIULI DOC, ricco il programma di appuntamenti e gastronomia. Prerogativa necessaria per una kermesse che non rappresenta solo un prodotto o un singolo settore, ma la celebrazione della cultura, delle tradizioni, dello spirito e delle eccellenze vinicole e gastronomiche di un territorio grande e variegato.
L’inaugurazione, in programma il prossimo 8 settembre alle 17.30, sarà l’occasione per dare il via a una quattro giorni durante i quali la città offrirà ai suoi ospiti un fuoco d’artificio di opportunità di svago, studio, intrattenimento e gratificazione dei sensi.

Ne abbiamo parlato in questo servizio dopo la conferenza stampa di presentazione con l’assessore Maurizio Franz, il professor Federico Nassivera dell’Università di Udine e l’assessore regionale Sergio Emidio Bini:

L’evento potrà contare sul volano offerto dall’eccellente performance turistica registrata in questi mesi. Un risultato ottenuto anche grazie alle norme e alle iniziative legate a Udine sotto le stelle, fattori che hanno ridisegnato l’attrattività della città durante e dopo l’emergenza Covid-19.
L’offerta di Friuli DOC sarà distribuita nelle più belle vie e piazze del centro. Piazza Libertà, via Mercatovecchio, il Castello, via Savorgnana, via Aquileia, piazza Matteotti e tutte le altre tradizionali sedi dell’evento si distribuiranno stand, esibizioni di show cooking, incontri, concerti, aree degustazione, laboratori, mostre ed esposizioni. Come per tradizione tutti i musei della città rimarranno aperti.

Tra i protagonisti non mancheranno le eccellenze friulane come il prosciutto di San Daniele e il Montasio, le specialità della montagna, della collina e del mare, i produttori di Io Sono Friuli Venezia Giulia, piante, funghi, spezie, frutta e verdura del territorio, gli stand artigiani e gli stand gastronomici di Trieste e della Stiria.
Quest’anno, alla straordinaria tradizione delle osterie udinesi, ciascuna caratterizzata da un’intrigante proposta di abbinamento cibo-vino, si affiancano i ristoranti di Udine Cooking con dieci indirizzi di ottimo livello e altrettanti menu del territorio che completano la proposta di ospitalità di Friuli DOC.
Per la pubblicità è stato utilizzato ancora il tappo di sughero con il nome Friuli DOC e l’angelo. La decisione di utilizzare nuovamente l’immagine 2021 costituisce un cambio di approccio finalizzato a massimizzare i risultati promozionali. Obiettivo di questa scelta, che applica una delle regole base della comunicazione, è infatti consolidare la riconoscibilità del brand e costruire progressivamente un patrimonio di notorietà sempre più forte.
Se l’immagine si conferma, completamente nuovo è invece il sito internet di Friuli DOC. Una guida digitale della manifestazione disponibile anche in inglese e tedesco, completa, facile da consultare e funzionale alle esigenze della promozione. Nelle vie della città 14 prismi informativi alti due metri aiuteranno i visitatori a orientarsi rendendo il brand Friuli DOC protagonista.

“Sarà un’edizione nel segno della continuità. Friuli Doc permette di far conoscere i prodotti tipici del nostro Friuli. Ogni anno in questi quattro giorni di festa si incontrano tante Pro Loco del Friuli che organizzano momenti di grande convivialità a Udine, capitale di questo storico e importante territorio. Auguriamo a tutti coloro che frequenteranno la manifestazione di poter godere in libertà di questi ampi spazi della nostra città senza le restrizioni dovute al Covid-19”. Ha affermato il Sindaco
di Udine, Pietro Fontanini.

Scritto da: Maria

Rate it

Articolo precedente

Le nostre dirette

Crali Aeropittore, Sempre Futurista, la rassegna si arricchisce di nuove opere

Si arricchisce di due nuove opere la rassegna CRALI AEROPITTORE, SEMPRE FUTURISTA ospitata alla Galleria d’Arte Contemporanea di Monfalcone fino al 25 settembre 2022, primo grande evento propedeutico alla collaborazione tra Monfalcone e la Capitale Europea della Cultura 2025. La mostra propone le opere del più autorevole esponente internazionale di aeropittura futurista, con aeropitture e altri dipinti a soggetto futurista uniti a bassorilievi, polimaterici e grafiche volti a completare la […]

today2 Settembre 2022


Sciroppo di Trap

con Jo dj
0%