ascolta live streaming 
Home / #Barcolana50+1 / La classifica di Barcolana 51, dal primo… all’ultimo

La classifica di Barcolana 51, dal primo… all’ultimo

Con un tempo di 1h 54’10” Way of Life, scafo dell’armatore sloveno Gašper Vincec, ha vinto la Barcolana51. La barca ha sconfitto un’epica bonaccia e tutti i favoriti della vigilia grazie a una partenza eccezionale e la capacità di scegliere al meglio la vela di prua, rinunciando anche ai grandi code zero in favore di un piccolo windseeker, in grado di sfruttare ogni refolo e avvicinarsi così alla prima boa. Il secondo posto è andato a Shining, scafo ultraleggero di Milos Radonjic, seguito dal RC44 Scorpio di Iztok Krumpak. Un podio assolutamente inatteso, dovuto all’assenza di vento, che ha dato ragione agli scafi adriatici e leggeri: in quarta posizione Adriatic Europa con Dusan Puh, in quinta il Fanatic di Alex Peresson, lasciando Arca SGR, il cento piedi dei fratelli Benussi in sesta posizione, le donne di Golfo di Trieste con Francesca Clapcich in ottava posizione precedute da Barraonda e Portopiccolo Tempus Fugit con Mitja Kosmina in nona posizione.

Noto in Golfo con il nome di Maxi Jena, vincitore nel 2009, molte volte secondo, Way of Life ha condotto una regata impeccabile rispetto a un vento inesistente, navigando con grande costanza a una velocità massima di tre nodi. Al timone, oltre al Gašper Vincec, olimpionico in classe Finn (Atene 2004 e Pechino 2008), si sono succeduti nelle diverse andature e sempre in massima concentrazione Zan Luka Zelko, giovane promessa della vela slovena, già qualificato in classe Laser per le Olimpiadi di Tokyo, e il “super coach” sloveno, papà agonistico di numerosi campioni, Neno Viali. A bordo, in questa trionfale vittoria costruita metro su metro, anche il campione di sloveno di ciclismo Primož Roglic, vincitore della Vuelta.

I primi 20 classificati:
1 Way of Life – Sailing Planet
2 MM Shining 
3 Scorpio – JK Izola
4 Adriatic Europa Valicelli – JK Piranski Zaliv
5 Fanatic – S.T Sport del Mare
6 Arca SGR – Società Velica di Barcola e Grignano
7 Barraonda Confartiginato FVG – Società Velica Oscar 8 Cosulich
8 Golfo di Trieste – Società Nautica Pietas Julia
9 Portopiccolo Tempus Fugit – Yacht Club Portopiccolo
10 Cleansport one – Cartubi
11 Idrusa Calvi Network – Circolo Vela Brindisi
12 Anywave – Safilens – Diporto Nautico Sistiana
13 Pegaso – LNI Sezione Vela La Spezia
14 Furiosa 2
15 Ancilla Domini – Yacht Club Adriaco
16 Riedl Aerospace
17 Green Dragon – SCTWV
18 Brava – GDV LNI Monfalcone
19 The Big Wave – CV Toscolano Moderno
20 W Medeleine – Società Velica Oscar Cosulich

E’ un equipaggio composto da medici dentisti serbi, montenegrini e italiani (dalla Brianza) l’ultimo arrivato di Barcolana51. Il team, a bordo del Comet 50 Xeinos, ha tagliato il traguardo pochi secondi prima delle 18, accolto dal presidente della Società velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz che ha consegnato il nuovo trofeo che sottolinea lo spirito originario dell’evento.

Per rivivere l’energia e le emozioni di Barcolana il link diretto con le spettacolari immagini e la radiocronaca by Radio Punto Zero:

 

Barcolana 2019 LIVE ??La diretta di Radio Punto Zero Tre Venezie della Barcolana 51??????????????????????#barcolana #live #B51

Geplaatst door Radio Punto Zero Tre Venezie op Zaterdag 12 oktober 2019

Rimanete sintonizzati sui nostri canali per scoprire nei prossimi giorni tutte le interviste ai protagonisti e agli ospiti di questa Barcolana 51

Prova anche

A Radio Chef… il gusto di Novembre

Nuovo appuntamento con Radio Chef 10 sulle frequenze di Radio Punto Zero per scoprire le ricette …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei + due =