News

La Giornata Mondiale della Terra a Radio Chef

today23 Aprile 2022

Sfondo
share close
AD

Nella Giornata Mondiale della Terra, a Radio Chef partiamo dalla tavola con ricette e consigli antispreco, cucina veg, ospiti e curiosità.

Cos’è la Giornata Mondiale della Terra? L’Earth Day è la più grande manifestazione ambientale dedicata al Pianeta. Dal 1970 si celebra ogni anno il 22 aprile, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera. Nata per sensibilizzare il mondo sull’importanza della salvaguardia delle risorse naturali, il cambiamento climatico e l’inquinamento.

Qui la puntata completa:

INDICE:

  • Le ricette degli ascoltatori
  • Il tofu, cos’è e come cucinarlo
  • La spesa sostenibile
  • Eventi… di gusto
  • Lo sapevi che…?

 

LE RICETTE DEGLI ASCOLTATORI
Per celebrare la Terra abbiamo pensato di raccogliere alcune ricette vegetariane/vegane da inserire nel proprio menù.

SUGO AL CAVOLO NERO per condire la pasta di Lucia Bongiorno di Tamai-Brugnera
Ingredienti: 3 etti di cavolo nero lessato e frullato, 1 patata, nocciole, peperoncino a piacere, pecorino, olio, sale
Procedimento: frullare il cavolo nero con patata dopo averli lessati. Aggiungere le nocciole tritate e del pecorino grattugiato. Sale e olio per condire il tutto. Il sugo è pronto per essere gustato con un’ottima pasta.

LENTICCHIE ROSSE AL CURRY E LATTE DI COCCO di Patrizia Rambaldini di Azzano Decimo
Ingredienti: 250gr di lenticchie rosse decorticate, curry, olio evo, sale, latte di cocco in lattina, 1 porro/cipolla
Procedimento: preparare un fondo di porro e cipolla con poco olio evo, acqua e sale, aggiungere il curry e cuocere a fuoco basso per 10 minuti. Aggiungere poi le lenticchie rosse decorticate precedentemente risciacquate con acqua fredda e cuocere per circa 10/15 minuti (vedere nell’etichetta). 5 minuti prima del termine della cottura aggiungere il latte di cocco in lattina (2 cucchiai). È importante che sia di lattina perché ha una maggiore percentuale di latte rispetto al latte di cocco bevanda. Servire aggiungendo poco olio evo. Si accompagna con riso basmati bollito e verdure stufate (zucca, radicchio, rape rosse, carote cotte con timo).

Vuoi diventare protagonista di Radio Chef con la tua ricetta? Scrivi a [email protected] o un messaggino whatsapp o Telegram al 3386116060, aspettiamo le tue migliori creazioni!

IL TOFU
Conoscete il tofu? È un prodotto ottenuto dalla cagliatura del latte di soia e dalla pressatura in blocchi con strumenti dedicati, molto ricco di proteine vegetali. Il segreto è insaporirlo con spezie e aromi. Vediamo le ricette proposte dagli ascoltatori:

TOFU IN CROSTA DI SESAMO di Zeno Vallati di Ronchi dei Legionari
Ingredienti: tofu duro, salsa di soia, semi di sesamo, pepe, peperoncino, spezie (in base al gusto)
Procedimento: tagliare il tofu a fette e tamponare con carta assorbente finché non è asciutto. Mettere le fette asciutte in un piatto con salsa di soia abbondante e spezie (pepe, peperoncino ecc.). Lasciare così a marinare per almeno 30 min. Scaldare una padella con olio abbondante. Ricoprire le fette con semi di sesamo e metterle in padella. Cuocere fino a tostatura (devono avere un colore marrone) in modo da renderle croccanti.

TOFU IN AGRODOLCE (2 persone) di Marta Zerio di Pordenone
Ingredienti: 1 panetto tofu al naturale, 2 cucchiai salsa di soia, 1 cucchiaio amido di mais, 1 cucchiaio di sciroppo d’acero, 2 cucchiaio olio di semi
Procedimento: preparare la salsa mescolando salsa di soia, sciroppo d’acero, olio di semi e amido di mais. Mettere da parte e nel frattempo tagliare il tofu a cubetti. Lasciare marinare il tofu per mezz’ora nella salsa precedentemente ottenuta. Cuocere in forno per 20 min a 180°C. Si può realizzare un’ulteriore salsa da far ridurre in padella con la salsa di soia e l’amido per condire abbondantemente il piatto.

LA SPESA SOSTENIBILE
Al giorno d’oggi siamo abituati a fare le nostre compere con grande velocità e spesso senza la giusta consapevolezza. Partiamo, come sempre, da una lista della spesa ben definita per evitare di comprare ingredienti e quantità in eccesso. Ci sono poi dei criteri con cui scegliere i prodotti giusti:
Qualità: prima regola mettere nel carrello prodotti di qualità, di cui si conosca la provenienza.
Stagionalità: far ricadere la scelta su prodotti a “Km0”, quelli locali e stagionali, che ai Supermercati Bosco sono all’ordine del giorno.
Packaging: preferire prodotti sfusi o senza troppo imballaggio.

EVENTI… DI GUSTO
Con Turismo FVG questa settimana brindiamo aspettando un nuovo importante appuntamento che dopo oltre 1000 giorni di assenza: sabato 23 aprile dalle 16 alle 21, presso il Pavilion di Porto Piccolo, Teranum ritorna in presenza. Protagonisti i vignaioli, gli artigiani del vino in un percorso di qualità, un viaggio gastronomico che legherà i vini ai formaggi del territorio. Terrano e formaggi del Carso, stesse radici, stessi risultati la qualità. Ne abbiamo parlato con Robi Jakomin dell’Associazione Viticoltori del Carso. Ad accompagnare l’evento anche Acqua Dolomia.

Fine settimana di gusto anche a Cordenons dal 23 al 25 aprile con il Salotto dell’Asparago, la kermesse dedicata all’Asparago bianco di Cordenons, con stand enogastronomici, esperienze di raccolta dell’Asparago, visite guidate a piedi e a due ruote, menu degustazione e molto altro. Piazza Vittoria ospiterà gli stand di degustazione e vendita dell’asparago bianco per farvi conoscere l’asparago e le sue varie interpretazioni unitamente alle nocciole e alla trota iridea a marchio De.Co. Per approfondire: www.radiopuntozero.it/asparago

LO SAPEVI CHE…? 
L’acqua, uno dei beni più preziosi che possediamo. Come ben sappiamo, non è però una risorsa non inesauribile e dobbiamo imparare a non sprecarla anche e soprattutto nella quotidianità domestica. Racconta il sito nonsprecare.it gli sprechi d’acqua più importanti che anche inconsapevolmente possiamo compiere:

Quattro litri. Il risparmio giornaliero se si lavano le verdure lasciandole in ammollo invece di usare l’acqua corrente.
Venti litri. Se si fa scorrere l’acqua mentre ci si rade.
Trenta litri. È lo spreco di acqua se si lascia il rubinetto aperto mentre ci si lava i denti.
Da quaranta a sessanta litri. È il risparmio per ogni lavaggio di lavastoviglie e lavatrice a pieno carico.
Cento litri. Risparmio di acqua se si lava l’auto con un secchio anziché con il tubo di una pompa.

In questa puntata: Affilautensili Natisone e come coltivare un piccolo orto a km 0, Pasticceria Ghedina e le specialità di Cortina.

Pronti per una nuova puntata? Radio Chef vi aspetta ogni giovedì alle 12.15 e in replica al sabato sulle nostre frequenze, in streaming e in diretta video sulla pagina Facebook, il canale Youtube “Radio Punto Zero” e sulla nostra webTV

 

Scritto da: Maria

Rate it

Articolo precedente

Cultura Spettacoli

Morricone: un intenso omaggio musicale

Un concerto ricco e non solo di note. Ricordi, aneddoti, memorie, tutto parla di Ennio Morricone attraverso il racconto di Andrea Albertini e le sue nove Muse. L’occasione è data dall’”Omaggio a Ennio Morricone - musiche da Oscar”, che ha fatto tappa a Trieste,  dopo due anni di attesa, a causa del blocco della pandemia. In poco più di due ore - giusto il tempo per descrivere la grandezza del […]

today23 Aprile 2022

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

quattro − due =


0%