Home / News / Radio Chef presenta i piatti di Primavera

Radio Chef presenta i piatti di Primavera

A Radio Chef è arrivata la primavera! Dalle ricette “aspettando Pasqua”, alle tradizioni culinarie del Medioevo all’epoca di Dante Alighieri in occasione del Dantedì, un gustoso viaggio tra i prodotti d’eccellenza del Friuli Venezia Giulia. Per rivedere la puntata:

Questa settimana:

  • Decorare la tavola di Pasqua passando del tempo con i più piccoli, con la Chef Chiara Canzoneri e la sua piccola Chef Ginevra di 3 anni abbiamo realizzato degli ovetti di colomba e cioccolato su nido di pastafrolla da utilizzare come golosi e simpatici segnaposto
  •  La ricetta della settimana “Ravioli al formadi frant all’arancia, salvia, cannella e pepe” di Salvatore di Trieste
    • INGREDIENTI per 4 persone: 320 g di ravioli, 60 g di burro, 1 arancia navel bio, 4 foglie di salvia, Cannella in polvere qb, Pepe nero qb.
    • PROCEDIMENTO: Cuocere i ravioli in acqua salata. Nel frattempo sciogliere il burro in un pentolino a fiamma molto bassa fino a che lo stesso arrivi a prendere un colore nocciola. A questo punto unire la cannella in polvere, la scorza di arancia grattugiata e la salvia. Lasciare cuocere pochi istanti ancora. Scolare i ravioli e impiattarli e poi condire con il composto profumato e una nota di pepe macinato al momento. Guarnire con una fetta di arancia o con listarelle di arancia caramellata. Servire caldo e buon appetito
  • Dalla Giornata Mondiale dell’acqua all’importanza dell’idratazione quotidiana in particolare con i cambi di stagione parliamo della scelta dell’acqua giusta caratterizzata da ottimi valori come Acqua Dolomia che sgorga dal Parco Naturale Dolomiti Friulane. Intervista al Dott. Gilberto Zaina Amministratore Delegato di Sorgente Valcimoliana l’azienda che imbottiglia Acqua Dolomia
  • In occasione del Dantedì con la nostra biologa nutrizionista Dott.ssa Claudia Casarsa ci immergiamo nell’Inferno dantesco nel cerchio dei golosi, presenti poi anche nel Purgatorio, per parlare delle tradizioni culinarie del Medioevo e degli ingredienti che andavano a comporre la dieta quotidiana del 1300
  • “C’è solo un modo di fare il pane, quello giusto” perchè, come abbiamo scoperto con Luca del Panificio Pasticceria Novak di Trieste, per fare il pane ci vuole il Grano Antico macinato a pietra, l’acqua buona, il Mestiere e ci vuole il Lievito, quello Madre. Tanta cura, tanto amore per gli ingredienti genuini e di qualità ma anche un pizzico di innovazione come la scelta di prodotti come la canapa che la famiglia Novak utilizza per la realizzazione delle pinze pasquali. 
  • Anche la Bottega Del Crudo di Trieste si prepara alla Pasqua con gustose sorprese come i cesti pasquali enogastronomici con una vasta selezione di prodotti italiani e regionali, i dolci tipici della tradizione e l’angolo vegan bio frendly dedicato agli amici vegani. Ottime proposte anche per pranzi veloci come un panino di prosciutto crudo di grande qualità, il reparto gastronomia con gli impanati, oltre 40 tipi di formaggi e tanti prodotti freschi per la vostra spesa di qualità.
  • Da Birra Campagnolo in compagnia di Martina siamo andati a scoprire la frizzante selezione di birre primaverili ottime per accompagnare anche i piatti della tradizione pasquale o per un simpatico regali ai vostri amici appassionati di birra. Questa settimana parliamo di abbinamenti tra birre chiare quindi Borin, Bora Ciara e Millefiori e piatti salati 
  • Un salto in cucina nello show room di Mobili Fratelli Turina per scoprire i segreti, le ultime novità e le migliori proposte per le vostre esigenze e necessità nella quotidianità domestica. In questa puntata protagonista è Metropolis caratterizzata dal fenix un materiale termoriparatore e un’isola con piastra a induzione e cappa centrale per un’ottima libertà di azione e ampio spazio.
  • I prodotti di stagione da segnare sulla lista della spesa e preferire in questo inizio primavera tra la vasta scelta di proposte dei Supermercati Bosco. Piccole e semplice ricette e simpatiche curiosità.
  • Dalla magica cornice di Camporosso le ultime novità del Dawit, tra il servizio d’asporto e il rinnovato shop online per uno spuntino gustoso e le proposte della montagna dal Friuli Venezia Giulia fino alla vicina Austria.
  • Festeggiamo il Dantedì con la ricetta e le piccole curiosità della nostra mini Chef Giorgia che ha voluto realizzare per l’occasione una gustosa Red Velvet Cake con crema leggera e una bella decorazione con l’immagine di Dante Alighieri 
  • I consigli della Luna e della Natura per questi prossimi giorni di Luna crescente e una domenica di Luna piena, e il piacere del giardinaggio che aiuta a ritrovare il buonumore con i suggerimenti di Affilautensili Natisone

RED VELVET DI GIORGIA
Quantità per 8 persone, vi servirà 1 stampo da 16 cm di base e 10 cm altezza (per 3 dischi),  oppure 1 stampo da 20-22 cm (per 2 dischi).

INGREDIENTI:
Per la base: 350 g farina 00, 1 cucchiaino cacao amaro in polvere, 200 g zucchero semolato, 200 ml olio di semi di girasole (o 170 g burro morbido), 120 g latte, 120 g yogurt bianco, 2 uova, 1 cucchiaino aceto, un pizzico sale, 1 bustina vaniglia (o 1 cucchiaio estratto di vaniglia), colorante alimentare rosso in polvere o gel denso, 1 bustina lievito per dolci, 1/4 cucchiaino di bicarbonato.
Per la farcitura: 250 g mascarpone, 100 ml panna liquida fresca (senza zucchero), 180-200 ml zucchero a velo.

PROCEDIMENTO:

  • Prima di tutto realizzate il latticello mescolando insieme yogurt, latte e aceto. Coprite con una pellicola e lasciate riposare per circa un’ora a temperatura ambiente.
  • Montate in un ciotola a parte l’olio (o burro) con lo zucchero e la vaniglia, aggiungete pian piano le uova fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Aggiungete il latticello sempre montando a velocità bassa. Quando il composto risulterà cremoso e senza grumi aggiungete il colorante alimentare: se usate il gel inserite 2 cucchiaini montando a velocità lenta, se usate la polvere utilizzate 1/2 cucchiaino per volta fino ad ottenere un colore rosso intenso (in cottura perderà un pò).
  • Aggiungete la farina precedentemente setacciata con cacao, lievito, bicarbonato e sale.
  • Montate a velocità bassa fino ad ottenere un composto cremoso e morbido.
  • Infine versate l’impasto rosso in una teglia perfettamente imburrata e infarinata e cuocete in forno statico a 170° per circa 45 minuti o 1 ora, tempo indicativo che dipende dallo stampo utilizzato (più o meno alto) e dal forno.
  • Sfornate, lasciate raffreddare in teglia almeno 5 minuti, poi capovolgete. Lasciate quindi raffreddare completamente per almeno 3-4 ore.
  • Tagliate ora la cupola superiore per appiattire la superficie e sbriciolate in una ciotolina quello che resta coprendo con una pellicola, vi servirà poi per la decorazione.
  • Prendete altra pellicola e avvolgete perfettamente la torta in modo che risulti ben sigillata.
  • Lasciate riposare a temperatura ambiente per 24 ore.
  • Dividete quindi in 3 dischi da 2,5 cm ciascuno (oppure 2 dischi a seconda della teglia utilizzata).
  • Preparate quindi la farcia montando la panna con lo zucchero a velo, poi unite il mascarpone e amalgamate fino ad ottenere una crema densa e compatta. Inseritela in una sac-a-poche oppure utilizzate un cucchiaio.
  • Passate all’assemblaggio della torta direttamente su un’alzata o piatto: adagiate il primo disco, strato di crema, secondo disco (non schiacciate), altra crema, terzo disco.
  • Ricoprite quindi superficie e lati con altra crema e con una spatola o tarocco eliminate la parte in eccesso lisciando le pareti della torta.
  • Infine aggiungete sul bordo della superficie le briciole di impasto facendo attenzione a non farle cadere sulle pareti.
  • Lasciate riposare in frigo per 3 ore prima di servire e gustate!

Volete partecipare con la vostra ricetta e diventare protagonisti di una puntata di Radio Chef? Scriveteci a [email protected] o con un messaggino Whatsapp o Telegram al 3386116060 aspettiamo le vostre migliori creazioni!

Radio Chef vi aspetta ogni giovedì alle 12.15 sulle nostre frequenze, in streaming e in diretta video sulla pagina Facebook e il canale Youtube “Radio Punto Zero”

Prova anche

Cucinare in compagnia è ancora più bello

Cucinare insieme è bello, divertente e terapeutico… Sapete perchè? Vi sveliamo di più in questa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × tre =