Home / News / Speciale Festa di San Patrizio e Festa del papà

Speciale Festa di San Patrizio e Festa del papà

A Radio Chef una puntata di festeggiamenti! Vestiti di verde per San Patrizio ci prepariamo alla Festa del papà con ricette speciali, consigli e simpatiche curiosità. Qui la puntata completa con Barbara Pernar, Maria Musil, la nutrizionista Claudia Casarsa e i consigli dei nostri ospiti:

LE RICETTE DELLA SETTIMANA
Iniziamo dalle ricette della settimana. La prima racchiude perfettamente lo spirito della puntata, il suo ideatore Taddeo Florenin di Savogna D’Isonzo ci ha svelato che la realizza ogni anno il 19 marzo giorno della Festa del papà e compleanno di suo figlio Axel di 8 anni.

STINCO DI CINGHIALE ALLA BIRRA
Ingredienti per 4 persone:
4 stinchi da 250 g l’uno, 1 l birra chiara, 200 g burro, 4 cipolle, 10 g paprika dolce, sale e pepe q.b., peperoncino, olio evo.

Procedimento: rosolare gli stinchi in padella con un filo d’olio rigirandola spesso, aggiungete gli aromi. A parte rosolare la cipolla precedentemente affettata e lasciate ammorbidire. Trasferite tutti gli ingredienti in un tegame, irrorate con la birra, riponete in forno già caldo a 200° e lasciate cuocere per circa 2 ore e 30. Servire in tavola con un contorno di crauti saltati in padella con pancetta affumicata.

Il 17 marzo, oltre ad essere per tradizione irlandese la Festa di San Patrizio, dal 2015 è anche la World Baking Day ovvero la Giornata Mondiale delle Torte. Per il suo tocco di verde, per il suo aroma al pistacchio e per fare un bel regalo ai papà o a una persona cara abbiamo scelto di portare in tavola la ricetta di Valter Morotti di Udine, una torta che vi stupirà.

TORTA AL PISTACCHIO AL PROFUMO D’ARANCIA
Ingredienti: 130 g farina, 3 uova, 150 g pistacchi tritati, 100 g farina di pistacchi, 120 g burro, 180 g zucchero, 1 bicchiere latte, 1/2 bustina di lievito, 1 fiala aroma arancia, 1 confezione di pasta frolla, zucchero a velo q.b.

Procedimento: in una ciotola unire le uova con lo zucchero e amalgamare con una frusta. Aggiungere il burro ammorbidito e il latte, unire la farina mescolata con la farina di pistacchi. Amalgamare il tutto, aggiungendo infine i pistacchi tritati, l’aroma all’arancia e il lievito. Foderare una teglia da 26 cm con la pasta frolla, bucherellarla con una forchetta e aggiungere il composto precedentemente realizzato. Mettere in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti. A fine cottura spolverare la torta con lo zucchero a velo.

Vuoi diventare protagonista di Radio Chef con la tua ricetta? Scrivi a [email protected] o un messaggino whatsapp o Telegram al 3386116060, aspettiamo le tue migliori creazioni!

LO SAPEVI CHE…  Il Saint Patrick’s Day o giorno di San Patrizio nella Repubblica d’Irlanda è festa nazionale ma viene celebrata anche in altri luoghi del mondo, soprattutto dove sono presenti comunità di origine irlandese. San Patrizio è il patrono dell’Irlanda, il suo vero nome era probabilmente Maewyin Succat e scelse il nome Patrizio dopo essere stato ordinato sacerdote. Divenne in seguito vescovo e missionario. Secondo una leggenda San Patrizio nel 441 trascorse 40 giorni e 40 notti sul monte Croagh Padraig e cacciò in mare tutti i serpenti d’Irlanda scagliando una campana dalle pendici del monte. Inizialmente il colore associato a San Patrizio era il blu, con il passare del tempo, in associazione al simbolo del trifoglio e all’Irlanda divenne il verde e il 17 marzo è appunto tradizione indossare qualcosa di verde per festeggiare. Immancabile il tradizionale brindisi con una buona pinta di birra ad accompagnare i festeggiamenti.

I FIORI DA REGALARE AI PAPA’
La festa del papà nasce nei Paesi di tradizione cattolica (Italia, Portogallo e Spagna). Legata alla figura di San Giuseppe, padre putativo di Gesù, emblema della dedizione e umiltà, la ricorrenza viene celebrata ogni anno il 19 marzo.

Negli Stati Uniti è una festa molto recente, la prima festa del papà ha avuto luogo nel 1910; in quegli anni in cui si iniziava a celebrare la festa della mamma, ed la festa è stata istituita per equiparare le due figure.

La tradizione forse vede i regali floreali più graditi dalle mamme e dalle donne, ma anche gli uomini non resistono al fascino dei bei fiori. Per i papà possiamo pensare a una piantina grassa o piante verdi per abbellire l’ufficio o decorare lo studio di casa, per gli amanti della cucina un ottimo regalo sono le piante aromatiche come rosmarino, salvia, basilico, timo e origano. Se invece volete regalare un fiore qui qualche idea, scegliete il vostro preferito anche in base al messaggio legato:

  • Giglio: legato alla simbologia cristiana, esprime l’amore e il rispetto.
  • Girasole: rappresenta l’allegria e la gioia, è un fiore solare perfetto per dimostrare la propria riconoscenza per la felicità donata.
  • Rosa: simboleggia la devozione eterne. Bianca per l’ammirazione, rossa per l’amore più profondo.
  • Garofano: un fiore che si esprime attraverso i suoi colori, rosso per amore, ammirazione e devozione; bianco per la purezza e il coraggio.
  • Tulipano: fiore delicato ma dallo stelo resistente. Indica la tenacia ma anche la rinascita dopo l’inverno, la dedizione e l’amore.

Avete scelto il vostro preferito?

In questa puntata: Acqua Dolomia, Supermercati Bosco, Affilautensili Natisone, Dawit

Pronti per una nuova puntata? Radio Chef vi aspetta ogni giovedì alle 12.15 e in replica al sabato sulle nostre frequenze, in streaming e in diretta video sulla pagina Facebook, il canale Youtube “Radio Punto Zero” e sulla nostra webTV

Prova anche

Radio Chef in viaggio nella cucina etnica

A Radio Chef sbarca la cucina etnica tra ricette e tipicità da provare da tutto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

uno × 5 =