Home / News / In evidenza / Tempus est Jocundum, ritornano le serate medievali a Gemona del Friuli

Tempus est Jocundum, ritornano le serate medievali a Gemona del Friuli

Tornano nel centro storico di Gemona del Friuli le mitiche serate medievali, a cura dell’associazione pro loco Pro Glemona e del comitato storico organizzatore. Da giovedì 4 a lunedì 8 agosto verrà riproposto uno spettacolo unico, animato da decine e decine di attori e figuranti in costume d’epoca, dove però il pubblico non fa da semplice spettatore e viene invece direttamente coinvolto in un contesto per molti versi goliardico. L’allegria sarà il filo conduttore. Come sempre.

“Questa è per noi un’edizione particolarmente importante – sottolinea il presidente della Pro Glemona, Onorino Pividori -: da un lato perché è la trentesima, ma anche perché, a causa della pandemia da Covid-19, sia nell’estate del 2020 che in quella del 2021 abbiamo potuto solamente proporre la cena medioevale presso il Santuario dei Frati di sant’Antonio, che ringrazio ancora una volta per la loro ospitalità”.

Cavalieri e dame, imbonitori e fattucchiere, accattoni e gendarmi sono solo alcune delle tipologie di personaggi che s’incontreranno a Tempus. L’evento clou sarà lo spettacolo di multivisione dal titolo “Magnificat”, sul piazzale del Duomo, di Claudio Tuti e Francesco Lopergolo, già proposto nel 2018 con grande successo.

L’ordinanza che vieta i fuochi d’artificio ovunque in regione a causa della siccità e del relativo rischio d’incendi non consentirà putroppo di proporre quest’anno i fuochi a cascata dal campanile. Non mancheranno il Palio del Niederlech in piazza del Ferro, la disfida a Dama con pedine viventi e la solenne proclamazione della Dama Castellana nel piazzale del Duomo.
Il programma completo della manifestazione è disponibile su www.tempusestjocundum.it e sulla pagina Facebook Tempus Est Jocundum

Qui l’intervista al direttore artistico Gabriele Zilli per le ultime anticipazioni e curiosità sulla nuova edizione di Tempus Est Jocundum:

Prova anche

Maravee Circus – l’arte inscena luoghi e genti

Esplosivo, rocambolesco, contorsionistico, acrobatico: ritorna dal 7 luglio il Festival Maravee riaccende i riflettori sull’empatia, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 × 2 =