Archivio Podcast

Time Lapse, un viaggio dalla letteratura all’arte

today28 Aprile 2020

Sfondo
share close
AD

Cos’è Time Lapse?
Time Lapse, più che una rubrica è un viaggio nei ricordi della nostra terra, suddiviso in tappe ben precise, tra particolarità, curiosità e unicità che hanno contraddistinto la nostra storia. Ogni martedì alle 9.10 potete partecipare anche voi a questo viaggio attraverso le voci degli studenti Liceo Classico Europeo dell’Educandato Statale Collegio Uccellis di Udine della classe 5A, sezione internazionale a prevalenza tedesca, che prima in lingua italiana, poi in tedesco, ci guidano nel passato per approfondire le nostre conoscenze e accrescere la cultura del ricordo.
Il programma, che continua a farvi compagnia anche in questo periodo, fa parte del progetto “Erinnern für die Gegenwart”, promosso e finanziato dal Ministero degli Esteri tedesco, per far raccontare agli studenti la storia della propria scuola e l’ambiente storico di riferimento.

Nell’ultima puntata, che potete riascoltare in podcast qui sotto, Celeste e Matteo ci hanno portato a scoprire di più sulla letteratura delle macerie, fondata in Germania dopo la Seconda Guerra Mondiale. L’8 maggio 1945 è la data che segna la fine della guerra per la Germania. In un ambiente pieno di dolore e lacrime sorge un nuovo movimento letterario, la letteratura della macerie, anche detta letteratura del ritorno a casa o dell’ora zero, dove si possono trovare scritti riguardanti la guerra, ciò che si è visto, ma anche il ritorno in patria e quello che si è trovato. Guerra, ritorno e macerie sono infatti i tre temi che guidano questo filone letterario come spiega Heinrich Böll nella sua opera “Confessioni sulla letteratura delle macerie”. Con il termine “Maceria” si vuole andare a identificare un frammento di qualcosa di più grande, un tutto che si è distrutto. Diverse sono state le forme letterarie che si sono sviluppate da questo nucleo: i rappresentanti erano per la maggior parte superstiti della guerra e cercavano di disegnare un quadro realistico e veritiero del mondo del dopoguerra attraverso brevi racconti, sonetti, poesie e rappresentazioni teatrali. Tra questi ricordiamo Heinrich Böll, Wolfgang Weirauch e Günter Eich. Di particolare rilevanza è anche il gruppo 47, il più importante raggruppamento di scrittori tedeschi del dopoguerra fondato nel 1947 da Hans Werner Richter.

Per riascoltare la puntata, anche in lingua tedesca:

https://soundcloud.com/puntozerofm/time-lapse-puntata-21-aprile

Scritto da: Maria

Rate it

Articolo precedente

101 Eventi

La Sagra del Vino di Casarsa della Delizia tiene vivo il suo spirito attraverso i ricordi

Originariamente prevista dal 23 aprile al 4 maggio, la 72ma edizione della Sagra del Vino di Casarsa della Delizia quest’anno non si farà a causa dell’emergenza Covid-19, ma per non lasciar spazio all’amarezza nei cuori dei tanti casarsesi (e non solo) che amano questa storica manifestazione, la Pro Casarsa lancia una nuova iniziativa: per tutto il periodo in cui l’evento si sarebbe svolto, sulla pagina Facebook ufficiale della Pro Loco […]

today24 Aprile 2020

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

tre × due =


0%