ascolta live streaming 
Home / News / In evidenza / Whatsapp cambia ancora

Whatsapp cambia ancora

Da oggi WhatsApp avrà sia il grassetto che il corsivo. Il servizio di messaggistica istantanea darà la possibilità, a tutti i suoi utenti, di rendere più comunicativo il testo dei messaggi in chat. Cosa, peraltro, già presente sull’ app “nemica” Telegram. Ma come si fa a scrivere su WhatsApp le parole in corsivo, in grassetto o sbarrate? Ecco i tre semplici trucchi per farlo riportati da Skuola.net.

#1 Mettere il grassetto
Per mettere il grassetto ad una parola basta inserirla tra due asterischi in questo modo *parola*.

#2 Scrivere in corsivo
Per chi, invece, volesse riportare le parole di qualcuno in un messaggio o si sentisse particolarmente ispirato da voler utilizzare il corsivo su WhatsApp, la parola deve essere inserita tra due trattini bassi, in questo modo _parola_.

#3 Sbarrare una parola
Si può anche barrare una parola o una frase. Il procedimento è molto simile ai due precedenti. Basterà inserire la parola tra due tilde in questo modo: ~parola~.

Presto anche altre news, come:

  • Al raggiungimento del primo milione di messaggi inviati, il sistema provvederà automaticamente a riaccreditare il costo di attivazione (0.89 €).
  • La casa di Menlo Park ha finalmente deciso di correre ai ripari introducendo una terza spunta, ma di colore rosso.
  • Grazie all’accordo con Tinder, ora si potranno fare nuovi incontri con WhatsApp.
  • Attraverso la nuova frequenza di campionamento a 48 khz, l’app sarà in grado di registrare la voce e di sostituirla con quella di una celebrity. In Italia quella del doppiatore Francesco Pezzulli (la voce DiCaprio) e di Luciana Littizzetto.

Prova anche

Barcolana50 – Mitja Gialuz

Trent’anni di Radio Punto Zero in Barcolana, da condividere con il Presidente della Società Velica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 15 =